​​​

Gli eventi di Genzano

Benvenuti nella pagina in cui sono raccolti gli eventi più importanti di Genzano di Roma.


CARNEVALE GENZANESE 2019

24 e 28 febbraio, 3 e 5 marzo

Manifesto.jpg
Sta arrivando il Carnevale, la festa anticonvenzionale per eccellenza. L'edizione 2019 - messa a punto dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Genzano di Roma in collaborazione con le associazioni del territorio - si apre domenica 24 febbraio per poi concludersi martedì grasso, 5 marzo.
Il Carnevale genzanese negli anni si sta pian piano conquistando un posto di primo piano tra gli eventi più apprezzati e ricercati del panorama locale. Domenica 24, giovedì 28 febbraio, domenica 3 e martedì 5 marzo tra le vie cittadine sfileranno i carri allegorici Trolls, Shrek, Le cattive e le buone Disney, Fortnite e il trenino dell’Avis preparati grazie al prezioso supporto di cittadini volenterosi e associazioni locali.
Tra gli appuntamenti da non perdere la tradizionale consegna delle chiavi delle città che dà inizio ai festeggiamenti e il corteo funebre che sancisce la fine dei festeggiamenti.
Il Carnevale a Genzano è anche altro: sfilate in maschera, trampolieri, sbandieratori, majorettes, musica, animazione, mercatino artigianale. 









LA BEFANA PORTA I DONI E I SALDI

6 gennaio 2019

Befana 2018.jpg

Torna anche quest'anno il consueto appuntamento con la Befana. Vi aspettiamo domenica 6 gennaio in piazza Frasconi dalle ore 10:00 con 'La Befana, letture e racconti' a cura della Biblioteca comunale 'Carlo Levi'; alle 11:00 la Befana scende dal cielo e porta in dono le calze ai bambini e dalle 11:30 alle 13:00 è in programma l'animazione per i più piccini. Alle ore 15:30 la Befana arriverà a piazza Lotte Contadine, nella frazione Landi, e consegnerà le calze per i bambini. 
Vi ricordiamo che sabato 5 gennaio partirà inoltre la stagione dei saldi invernali.

























MAGICO NATALE GENZANESE

dall'8 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019

Magico Natale genzanese rev.jpg

Genzano si illumina in occasione delle festività natalizie. Le vie cittadine prendono vita con l’installazione de ‘Il Cielo Stellato’, le luminarie natalizie realizzate grazie all’importante sostegno dei commercianti di Genzano, a cui va il ringraziamento dell’Amministrazione comunale tutta.
Ricco il programma delle attività, che prenderanno il via sabato 8 dicembre. 


























XXX EDIZIONE DELLA FESTA DEL PANE CASARECCIO

15 e 16 settembre 2018


Manifesto Festa del pane.jpg
Si rinnova l'appuntamento con la Festa del pane casareccio, un inno alla tradizione, alle cose semplici ma genuine. 
Giunta alla sua XXX edizione, la manifestazione - organizzata rganizzata dal Comune di Genzano di Roma in collaborazione con il Consorzio del Pane Casareccio IGP, il Festival Cerealia e le associazioni dei Commercianti e Rete Imprese di Genzano - si terrà il 15 e il 16 settembre. 
Insignito del marchio IGP dall'Unione europea, il pane – una delle eccellenze enogastronomiche locali – è il vero protagonista della manifestazione che ogni anno ne celebra il valore in concomitanza con i festeggiamenti del Santo patrono San Tommaso da Villanova. Durante i due giorni di festa tra le vie cittadine si respira il profumo del pane appena sfornato, la cui fragranza è dovuta all'impiego del lievito madre e di farine di cereali di altissima qualità; mentre il caratteristico colore scuro della crosta alla pioggia di cruschello di frumento cosparso sulle forme prima dell’infornatura e ai particolari metodi di cottura, frutto di un sapiente lavoro tramandato da generazioni di fornai. 
Ma la Festa del pane si celebra anche nell'arte dei maestri infioratori, che ogni anno realizzano quadri rappresentativi del mondo del pane. Se la tecnica utilizzata è quella della tradizionale Infiorata, la vera peculiarità è il materiale adoperato, che viene esclusivamente dal mondo vegetale: vinacciolo fino, orzo, pigna tritata, semi di pino 'interi', crusca, mais intero, mais spezzato, mais fino, salvia, origano, pinolo tritato, pinolo tritato fino, corteccia di pino tritata, nero pigna, verde piselli, verde soia, soia rossa, grano, soia gialla intera, soia rossa, grano, soia gialla intera, soia gialla fina, lenticchie 'arancioni', peperoncino frantumato, crusca fina, caffè, seme di scopa, fiocchi di avena, riso intero, riso spezzato, riso fino, sausa scura, sausa chiara, seme di pino tritato, seme di uva, bucce di pinolo, scorze di pigne, scorza di pino tritato.​
“La nostra Festa ha come obiettivo la valorizzazione del prodotto tipico locale – ha spiegato il sindaco Daniele Lorenzon –. Il cibo non è solo vita, è anche ambiente, salute e tutela dei diritti umani. Il pane è uno dei prodotti che più viene buttato dalle famiglie italiane. Ma lo spreco non avviene solo tra le mura domestiche: il pane fresco invenduto dopo le 24 ore dalla produzione – se non può essere avviato all'alimentazione animale – va a finire in discarica. Dobbiamo contrastare lo spreco di cibo con ogni mezzo e promuovere il valore di una cultura alimentare ecosostenibile”. 
Nella perla dei Castelli Romani, non potevano mancare attività culturali ad esaltarne il valore storico e artistico: visite guidate al borgo antico e ai forni storici, stand per le degustazioni dei prodotti tipici, ma anche laboratori per bambini e workshop didattico-sensoriali: tutto questo è a Genzano di Roma il 15 e il 16 settembre 2018.




TRITONIA

Installazione site-specific a cura di Veronica Montanino, artista ospite della Tradizionale Infiorata 2018 

Genzano di Roma, Palazzo Sforza-Cesarini
10 giugno – 31 agosto 2018

Manifesto artista ospite 70x100.jpg
Trattenuta da una teca di vetro (abitualmente a protezione dell’antica pavimentazione), di cui sfrutta trasparenze, opacità, luci e ombre, Tritonia è una collezione di germinazioni, efflorescenze, concrezioni direttamente emerse dal lastricato della stanza. Un mare sommerso e vivo che si fa visibile, portando con sé i suoi tesori. Ritiratosi, della sua natura liquida lascia su oggetti multiformi solo le impronte cromatiche, scie e pellicole luminescenti. Il loro potere è quello di de-oggettivare forme e funzioni, innescando un rimando di sensi continuo. La tentazione di riconoscere ogni singola parte sarà forte almeno quanto il desiderio di lasciarsi andare alla nuova realtà delle cose. Un modo per allargare i propri spazi mentali, per guardare il teatro del mondo e noi stessi, come nelle wunderkammer di storica memoria. L'arte è per definizione e per sua natura la nostra “stanza delle meraviglie”. 

Cura e testi di Anna Maria Panzera
Photo credits: Gian Andrea Montanino
In collaborazione con lo Studio d'Arte Campaiola, Roma



















9, 10 e 11 giugno 2018


Manifesto Tradizionale Infiorata 70x100.jpgL’Infiorata è una tradizione che accompagna Genzano dal lontano 1778 e che quest'anno raggiunge l'importante traguardo dei 240 anni. L’edizione 2018 si terrà il 9, il 10 e l'11 giugno. Durante la giornata del Corpus Domini la centrale via Italo Belardi viene interamente ricoperta di un tappeto fiorito che si estende per quasi 2.000 metri quadrati e impegna circa 415.000 steli di garofani per colorare i quadri. 
L’evento vuole sottolineare con l’arte d’infiorare dei suoi Maestri l’importante traguardo dei 240 anni. Il titolo di questa 240esima edizione è L’Infiorata di Genzano di Roma: 240 anni di storia, arte e tradizione.
L’​artista ospite sarà Veronica Montanino.
Durante l’Infiorata è l’intera Genzano ad essere in festa: il Palazzo Comunale resterà infatti aperto per turisti e cittadini, e sono numerosi gli eventi organizzati in città: dalle mostre ai concerti. Puntiamo sui luoghi simbolo della nostra città – Palazzo e Parco Sforza Cesarini, il borgo antico, la piazza Tommaso Frasconi – con una serie di iniziative di alto livello per mantenere ben salde le nostre tradizioni, ma al tempo stesso promuovere il rilancio complessivo della nostra città. La domenica sera si svolge il passaggio della processione del Corpus Domini e il lunedì, invece, il rito è tutto dei bambini, che partecipano allo ‘spallamento’ dei tappeti correndo sopra il manto dei fiori: un trionfo di colori e di profumi che inebriano la strada.


Da non perdere:

Nei tre giorni di festa sarà possibile ammirare dal terrazzo del Palazzo comunale l’immenso tappeto infiorato di circa 2.000 metri quadrati.
Il Museo dell'Infiorata ospita una mostra di artisti, pittori e scultori – a cura delle associazioni “Ostrakon”, “Imparare è facile”, “Pegason” e dell’artista Michele Fascianelli.
Sabato 9 e domenica 10 giugno a corso Garibaldi e via Cesare Battisti mercatini di artigianato – a cura dell'associazione SolEventi. 

Nei giorni della manifestazione, ampliamento dell'orario di apertura di Parco e Palazzo Sforza Cesarini.

PALAZZO SFORZA CESARINI:
 
sabato 9 giugno: dalle ore 10:00 alle ore 23:00
domenica 10 giugno: dalle ore 13:00 alle ore 23:00
lunedì 11 giugno: dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:30
 
ultima visita guidata: 1 ora prima della chiusura
Per i gruppi si raccomanda la prenotazione.

PARCO SFORZA CESARINI:

sabato 9 giugno: dalle ore 10:00 alle ore 19:30
domenica 10 giugno: dalle ore 10:00 alle ore 19:30
lunedì 11 giugno: dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 19:30
 
ultima visita guidata: 1 ora prima della chiusura
Per i gruppi si raccomanda la prenotazione.

INFOpoint

Comune di Genzano di Roma
Via Italo Belardi, 81 – 00045
Telefono: 06 93711228
Sabato 9 giugno: dalle ore 8:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 23:00
Domenica 10 giugno: dalle ore 8:00 alle ore 24:00
Lunedì 11 giugno: dalle ore 8:00 alle ore 20:00 

Punto informativo turistico – piazza Tommaso Frasconi
Venerdì 8 giugno: dalle ore 16:00 alle ore 20:00
Sabato 9 giugno: dalle ore 10:00 alle ore 21:00
Domenica 10 giugno: dalle ore 10:00 alle ore 24:00
Lunedì 11 giugno: dalle ore 10:00 alle ore 20:00 

 

INFIORATA DEI RAGAZZI

2, 3 giugno 2018
Manifesto 5B.jpg

Torna a Genzano - in concomitanza con la Festa della Repubblica - l’Infiorata dei Ragazzi, realizzata dagli studenti delle scuole e dal progetto Bottega dell'Infiorata dell'Associazione Accademia dei Maestri Infioratori. L'evento si svolgerà su via Bruno Buozzi (già via Sforza), la strada dove è stata realizzata la prima Infiorata nel lontano 1778.
La 14esima edizione dell'Infiorata dei ragazzi si terrà il 2 e il 3 giugno; il tema scelto è In ogni ragazzo c’è un’artista.

















CARNEVALE GENZANESE 2018

4, 8, 11, 13 febbraio 

manifesto 70x100 carnevale genzano-01.jpgIl Comune di Genzano di Roma - in collaborazione con la Pro Loco e con il contributo delle associazioni del territorio - promuove l’edizione 2018 del Carnevale genzanese. Domenica 4, giovedì 8 (Giovedì Grasso), domenica 11 e martedì 13 febbraio (Martedì Grasso) tra le vie della città sfileranno i carri allegorici, preparati anche grazie al prezioso supporto di cittadini volenterosi e associazioni locali.
I temi del Carnevale scelti per quest'anno si concentrano sull’arte manuale, il riciclo e la fantasia. Si tratta di:

  • del buon cibo italiano, che trae spunto dal carro satirico “Il Pranzo è servito”, dove cuochi intratterranno i partecipanti alla manifestazione con piatti volanti e pentolone bollenti; 
  • di “Emoji”, i personaggi di WhatsApp che sono entrati nelle nostre case per divertire grandi e piccini, a dimostrazione di come stia cambiando la comunicazione;
  • di Baby Boss, un film che vuole ricordare soprattutto agli adulti che l'immaginazione dei bambini può essere fonte di grandi scoperte;
  • il mondo dello spettacolo e degli Oscar, elaborato in collaborazione con alcune scuole di danza del territorio​.
Tra gli appuntamenti da non perdere la tradizionale consegna delle chiavi delle città che dà inizio ai festeggiamenti e il corteo funebre che sancisce la fine dei festeggiamenti.
Il Carnevale a Genzano è anche altro: mercatino artigianale, sfilate in maschera, musica e animazione. Grazie alla collaborazione con la Pro Loco torna anche quest'anno il concorso di maschere allegoriche #Acarnevaletuttinsiemevale.

Programma completo delle attività

LA BEFANA PORTA... I SALDI

MANIFESTO Befana.jpg
A Genzano la Befana porta... i saldi! Venerdì 5 gennaio si apre infatti la stagione delle svendite invernali tra le vie genzanesi. E mentre i genitori potranno dedicarsi agli acquisti, abbiamo pensato anche ai più piccini grazie a un servizio di animazione che si terrà all'interno dell'auditorium dell'Infiorata a piazza Don Fabrizi. Il 6 gennaio la Befana arriverà a piazza Frasconi - a cura della Croce Rossa - portando a tutti i bambini le calze che l'Amministrazione comunale ha fatto preparare con dolcetti artigianali e tante caramelle golose! La giornata sarà allietata dalla presenza di artisti di strada itineranti a cura dell'agenzia di animazione Alla Grande.


 










NATALE PER TUTTI 

Dall'8 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018 ecco tutti gli appuntamenti in città

MANIFESTO.jpg

Pren
dono il via domani gli eventi legati alle festività natalizie nel nostro Comune. Il programma delle attività prevede esposizioni e concerti a Palazzo Sforza Cesarini, mostre di presepi al Museo dell'Infiorata, il Mercatino di Natale, allestimenti luminosi, animazione per bambini e, come da tradizione, l’appuntamento con la Befana.
Il nostro Comune è risultato tra gli ammessi al bando della Regione Lazio con il progetto ‘Natale per tutti’ ottenendo un contributo per l'organizzazione delle festività natalizie. Sono 89 i progetti ammessi e 204 quelli rifiutati, segno della bontà delle nostre iniziative e riconoscimento importante del lavoro svolto dagli uffici preposti. 

























16 e 17 settembre 2017

 
locandina festa pane 2017.jpg
È in programma per il 16 e il 17 settembre la XXIX edizione della Festa del pane casareccio. Uno dei prodotti maggiormente rappresentativi del nostro ricco patrimonio produttivo e di qualità è proprio il pane casareccio, il primo in Italia ad essere insignito del marchio I.G.P. dall'Unione europea. 
L’evento – organizzato dal Comune di Genzano di Roma in collaborazione con il Consorzio del Pane Casareccio IGP e il Festival Cerealia – è stato realizzato grazie al contributo della Regione Lazio.  
“La nostra Festa – ha spiegato il sindaco Daniele Lorenzon – ha come obiettivo la valorizzazione del prodotto tipico locale, il valore socio-culturale della tradizione alimentare e la sensibilizzazione al cibo come risorsa comune da non sperperare”.


Nei giorni della manifestazione, ampliamento dell'orario di apertura di Parco e Palazzo Sforza Cesarini.

PARCO SFORZA CESARINI:

sabato 16 settembre: 10:00/13:00 e 15:30/19:30
domenica 17 settembre: 10:00/13:00 e 15:30/19:30
 
ultima visita guidata: 1 ora prima della chiusura
Per i gruppi si raccomanda la prenotazione.
 
PALAZZO SFORZA CESARINI:
 
sabato 16 settembre: 10:00/13:00 e 15:30/24:00
domenica 17 settembre: 10:00/13:00 e 15:30/23:00
 
ultima visita guidata: 1 ora prima della chiusura
Per i gruppi si raccomanda la prenotazione.


 
RITMO BAROCCO
Da Marinetti a Dee Dee Ramone, un viaggio nei bassi istinti musicali di Pablo Echaurren

 
Genzano di Roma, Palazzo Sforza-Cesarini
18 giugno – 31 agosto 2017

 
ManifestoMostraEchaurren.jpg
 
Si è aperta domenica 18 giugno la mostra Ritmo barocco, progetto artistico di Pablo Echaurren, genio eclettico di fama mondiale, artista a tutto campo abituato ad esprimersi attraverso pittura, ceramica, illustrazione, fumetto, scrittura, musica e video e quest’anno artista ospite della 239esima edizione della Tradizionale Infiorata, evento-simbolo di Genzano di Roma.

 
La musica è tra le tante passioni della vita dell’artista. Ai Ramones, gruppo punk degli anni settanta, ha dedicato libri, tele e collage, raccontandoli anche in un documentario del 2010. Amante del rock e del punk, possiede una collezione di bassi, anche rarissimi, tra cui un T. Holmes Bo Diddley, un Longhorn della Danelectro e un EB Gibson del 1954, e da suoi disegni sono stati realizzati alcuni esemplari. 
Nel linguaggio universale della musica Echaurren trova l’humus ideale per coniugare l’alto e il basso, dai dipinti ai poster, dai collage alle copertine di libri e ai fumetti, dalle ceramiche agli arazzi e dal video alla scrittura. Ne discende un’idea dell’artista come artefice a tutto campo, indifferente agli steccati e alle gerarchie che solitamente tendono a comprimere la creatività. In questo caso, il basso è anche quello elettrico, elevato a icona sacra nelle ceramiche in stile barocco con cui si apre la mostra. Il percorso prosegue con una serie di tele, collage, manifesti e Lucifero, uno dei bassi da lui disegnati, dal “cuore” sonoro e come sempre spiazzante.
Il basso elettrico, lo stile barocco e l'arte della ceramica: tre elementi in apparenza distinti, che si fondono insieme, e sono esposti fino al 31 agosto a Palazzo Sforza-Cesarini al fianco della Collezione Hager-Sportelli, una straordinaria donazione di 114 opere risalenti prevalentemente al ‘600 e ‘700, proprio per celebrare la vocazione dell'edificio a ospitare mostre, concerti, rassegne e prestigiosi corsi di perfezionamento musicale.
Echaurren si fa testimone di questa tradizione nella chiave neobarocca che ha sempre espresso nelle sue forme, nelle sue ripetizioni decorative. È nella texture che si trova il ritmo barocco: una ripetizione di forme e colori che crea armonia. Il basso elettrico, simbolo di uno stile di vita e di un modo di guardare le cose, è in grado di coniugare la ritmica e l'armonia. E se il rock ha a che fare con il barocco perché infrange limiti, regole e codici, la ceramica è pop, arriva alle persone in forma di oggetto e si presta a infinite varianti e variazioni. Echaurren dipinge da bassista, nel caos della musica del quotidiano ne avverte il ritmo di fondo e lo traduce in pittura, in oggetto artistico, con un linguaggio universale.
“È un onore per me avere Pablo Echaurren qui a Genzano – ha commentato il sindaco Daniele Lorenzon durante l’inaugurazione della mostra –. Portando le sue opere a Palazzo Sforza-Cesarini andiamo quasi a completare un percorso che dal Seicento arriva fino a oggi aprendoci a un futuro ancora da evolvere e da sviluppare in termini di presenza artistica sul territorio”.

 




17,18,19 giugno 2017

 
INFIORATA 2017.jpg

L’Infiorata è una tradizione che accompagna Genzano da oltre 200 anni. 
Ledizione 2017 si terrà i17, il 18 e il 19 giugnoDurante la giornata del Corpus Domini la centrale via Italo Belardi viene interamente ricoperta di un tappeto fiorito che si estende per quasi 2.000 metri quadrati e impegna circa 415.000 steli di garofani per colorare i quadri. 
Il tema di quest’anno è Preghiera di pace, dialogo tra religioni e culture e ha come obiettivo quello di rappresentare ed evidenziare con l’arte dell’infiorare l’importanza del dialogo tra confessioni religiose e le relative possibilità di rapporti e scambi reciproci ai fini della civile e pacifica convivenza.  
L’​artista ospite sarà Pablo Echaurren, genio eclettico che si è cimentato nella pittura, nella scultura, nella scrittura, esprimendo sempre liberamente il proprio pensiero. In occasione dell'Infiorata, le opere del pittore verranno esposte all’interno di Palazzo Sforza Cesarini in una mostra dal titolo evocativo 'Silenzio sonoro'.
Durante l’Infiorata è l’intera Genzano ad essere in festa: il Palazzo Comunale resterà infatti aperto per turisti e cittadini, e sono numerosi gli eventi organizzati in città: dalle mostre ai concerti. Puntiamo sui luoghi simbolo della nostra città – Palazzo e Parco Sforza Cesarini, il borgo antico, la piazza Tommaso Frasconi – con una serie di iniziative di alto livello per mantenere ben salde le nostre tradizioni, ma al tempo stesso promuovere il rilancio complessivo della nostra città. La domenica sera si svolge il passaggio della processione del Corpus Domini e il lunedì, invece, il rito è tutto dei bambini, che partecipano allo ‘spallamento’ dei tappeti correndo sopra il manto dei fiori: un trionfo di colori e di profumi che inebriano la strada.

 

 

 


INFIORATA DEI RAGAZZI

 
2, 3, 4 giugno 2017

 
INFIORATA DEI RAGAZZI.jpg
Torna a Genzano - in concomitanza con la Festa della Repubblica - l’Infiorata dei Ragazzi, realizzata dagli studenti delle scuole e dalla Bottega dell'Infiorata. L'evento si svolgerà su via Bruno Buozzi (già via Sforza), la strada dove è stata realizzata la prima Infiorata nel lontano 1778.
La 13esima edizione dell'Infiorata dei ragazzi si terrà il 2, il 3 e il 4 giugno; il tema scelto è Noi e gli altri.



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

CARNEVALE GENZANESE 2017

19, 23, 26, 28 febbraio 2017

ManifestoCarnevale2017_HR-page-001.jpg
Il Comune di Genzano di Roma, in collaborazione con le associazioni del territorio, promuove l’edizione 2017 del “Carnevale genzanese”. Domenica 19, giovedì 23 (Giovedì Grasso), domenica 26 e martedì 28 febbraio (Martedì Grasso) Genzano si veste a festa per portare gioia, spensieratezza e divertimento a grandi e piccoli; 4 appuntamenti da non perdere che si inaugurano con il tradizionale discorso di Re Carnevale, si concludono con il corteo funebre. Ricco il programma messo a punto dall’Amministrazione, insieme agli uffici comunali competenti e la collaborazione di cittadini volenterosi e associazioni locali. Tra le iniziative: le attesissime sfilate dei 4 carri allegorici (Maschere italiane, tartarughe ninja, nave dei Rioni di Genzano, ClashRoyale), show di magia, musica, esibizioni di danza, truccabimbi, show di bolle giganti, sculture di palloncini, esibizioni di majorettes e sbandieratori, degustazioni gastronomiche e mercatini, una divertentissimaScoriandolata finale e un originale concorso di maschere allegoriche #ACARNEVALETUTTINSIEMEVALE.

Programma completo delle attività








 


 

NATALE 2016

Natale16.jpg

Il programma delle attività prevede esposizioni e concerti a Palazzo Sforza Cesarini, il Mercatino di Natale, il tour dei Presepi, allestimenti luminosi, intrattenimenti musicali nelle vie del centro, animazione per i bambini, e, come da tradizione, l’appuntamento con la Befana, che quest’anno si calerà proprio la sera del 5 gennaio, alla riscoperta della tradizione e in modo da ricreare ancor di più l’atmosfera propria di questa Festa...


 












XXVIII EDIZIONE DELLA FESTA DEL PANE CASARECCIO​

​​​sabato 24 e domenica 25 settembre 2016

festa del pane 2016.jpg
In programma, oltre agli spettacoli musicali e alle attività per i più piccoli, la tradizionale Infiorata di Pane, la bruschetta più lunga, visite guidate a Palazzo e Parco Sforza Cesarini, animazione e laboratori per bambini, artisti di strada, forni in piazza con degustazione del pane casareccio I.G.P. di Genzano e dei prodotti tipici locali, mercatino dell’artigianato e mercato contadino Km0. Per la prima volta, inoltre, Banco Alimentare e Bruschetta solidale.

Programma completo delle attività

Nei giorni della manifestazione, ampliamento dell'orario di apertura di Parco e Palazzo Sforza Cesarini.

 
PARCO SFORZA CESARINI:
 
giovedì 26 e venerdì 27 maggio: 16.00/20.00
sabato 28 e domenica 29 maggio: 10.00/20.00
lunedì 30 maggio: 10.00/13.00 e 16.00/20.00
 
ultima visita guidata: 1 ora prima della chiusura
Per i gruppi si raccomanda la prenotazione.
 
PALAZZO SFORZA CESARINI:
 
giovedì 26 maggio: 16.00/20.00
venerdì 27 maggio: 16.00/22.00
sabato 28 e domenica 29 maggio: 10.00/23.00
lunedì 30 maggio: 10.00/13.00 e 16.00/20.00​
 
ultima visita guidata: 1 ora prima della chiusura

Per i gruppi si raccomanda la prenotazione.