ELEZIONI EUROPEE: DIRITTO DI VOTO PER I CITTADINI COMUNITARI
 
In occasione delle prossime elezioni al Parlamento europeo, previste per il 26 maggio 2019, i cittadini dell’Unione europea residenti in Italia possono votare nel Comune di residenza, presentando apposita domanda al sindaco entro 90 giorni dalla fissata per le elezioni e, quindi, entro lunedì 25 febbraio.
A seguito dell’accoglimento della domanda, l’interessato verrà iscritto nelle liste elettorali aggiunte per le elezioni europee, riceverà il documento con l’indicazione del seggio in cui recarsi a votare e potrà votare per i rappresentanti dell’Italia al Parlamento europeo. Il modulo di richiesta di iscrizione è disponibile presso l’ufficio Elettorale del Comune.

In allegato i modelli plurilingue che i cittadini comunitari potranno utilizzare per la richiesta di iscrizione nelle liste aggiunte per l’Elezione del Parlamento europeo: